Lampredotto con i fagioli


Lampredotto con i fagioli

Ingredienti: (per circa 4-5 persone)

-1,4Kg di lampredotto
-250gr di fagioli cannellini (peso del fagiolo secco)
-due carote
-una costa di sedano
-una cipolla bianca
-qualche pomodorino o un cucchiaio di concentrato di pomodoro
-qualche grano di pepe nero
-pepe nero macinato
-olio extravergine d’oliva
-abbondante salvia fresca
-2 spicchi d’aglio
-sale (grosso o fino)

Strumentazione

-pentola abbastanza grande per contenere lampredotto, verdure ed acqua per fare un brodo
-una casseruola capiente
-pentola a pressione
-passapatate o mixer ad immersione
-tagliere
-coltello a lama liscia

Procedimento

1-Lavare i fagioli e metterli in pentola a pressione con la salvia, un po’ di sale e l’aglio. Aggiungere acqua al livello indicato in ogni pentola. Far cuocere 25min dal momento in cui la valvola inizia a far uscire vapore. Spegnere il fuoco e non aprire finchè non sarà terminata la fuoriuscita di vapore dalla valvola.

2-Nella pentola mettere il lampredotto, carota, sedano, cipolla, pomodorini , sale ed i grani di pepe. Non serve aggiunta di olio perchè il lampredotto ha già una parte grassa (quella chiara) che renderà unto il brodo.Far cuocere due ore (da quando inizia il bollore) a fuoco lento.

3-A termine delle due ore prendere il lampredotto e tagliarlo a pezzi/triscioline di grandezza a piacimento.

4-A questo punto rimuovere i grani di pepe e  passare a crema le verdure del brodo. Si può usare un passapatate ributtando poi la crema di verdure nel brodo oppure si può usare direttamente un mixer ad immersione nella pentola.

5-Nella padella unire il lampredotto ai fagioli e qualche foglia di salvia. Si devono far cuocere assieme per un’ora e per portare a cottura usare un mix tra il brodo di cottura del lampredotto e l’acqua dei fagioli. In questa fase pepare abbondantemente con con il pepe macinato e valutare se si deve correggere di sale. Il piatto finale può essere più brodoso o più asciutto a seconda dei gusti.

6-Gustare il lampredotto con i fagioli preferibilemente il giorno seguente alla preparazione riscaldandolo. l’ideale sarebbe scaldarlo usando o una parte del brodo di cottura del lampredotto o dei fagioli. Se questi fossero più disponibili usare semplicemente l’acqua. Al momento di servire aggiungere un filo d’olio extravergine a crudo ed un ulteriore spolverata di pepe nero macinato.

Potrebbero interessare altre ricette a base di lampredotto e zuppe e piatti unici

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

You May Also Like

CONSIGLIA Tiramisù con torrone e frutti rossi